Diritto urbanistico – giurisdizionale 1

L’atto in commento è stato depositato dallo studio presso il Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia, sede di Milano, ed è finalizzato all’ottenimento di declaratoria di annullamento di un provvedimento comunale di diniego del permesso di costruire,...

Intervenire sugli effetti della rovina di edificio

Intervenire prontamente sugli effetti della rovina di edificio, solleva dalla responsabilità penale La vicenda che ha occupato l’attività difensiva dello studio in sede penale, nasce dalla citazione a giudizio, a seguito di opposizione a decreto penale di condanna,...

Sussistenza abuso edilizio

Non sussiste l’abuso edilizio se l’ente non interviene con provvedimenti inibitori La vicenda che ha occupato l’attività difensiva dello studio in sede penale, nasce dalla citazione a giudizio, a seguito di opposizione a decreto penale di condanna, nel quale veniva...

Violazione normativa edilizia di difficile interpretazione

Non costituisce illecito l’aver violato una normativa edilizia dal testo oscuro e di difficile interpretazione: l’incolpevole ignoranza sulla conformità delle opere e lo stato soggettivo di buona fede esclude l’elemento soggettivo del contestato reato La pronuncia in...

Violazione dei parametri urbanistici

La violazione dei parametri urbanistici non consente l’applicazione della sanzione pecuniaria in luogo di quella demolitoria ex art. 34 comma 2 del D.P.R. 380/2001 La vicenda in esame trae origine dalla comunicazione di chiusura di un procedimento sanzionatorio...

Un fabbricato dotato di una propria volumetria non è recinzione

Un fabbricato dotato di una propria volumetria, anche se posto al confine, non può essere definito recinzione La questione che ha dato origine alla vicenda processuale che qui si commenta, nasce dalla proposizione di un’azione di regolamento di confini nei confronti...

Proporzionalità dell’agere amministrativo

La corretta applicazione del principio di proporzionalità dell’agere amministrativo La vicenda che offre il pretesto al presente commento nasce nel lontano 1995, quando gli attuali clienti dello studio depositano presso il Comune una D.I.A. per opere di manutenzione...

L’amministrazione rigetta la domanda di sanatoria

L’amministrazione rigetta la domanda di sanatoria, senza tuttavia ingiungere la demolizione: non sussiste il requisito del periculum in mora La vicenda che qui brevemente si riassume origina quando, quasi un ventennio addietro, gli attuali clienti dello studio...

Destinazione d’uso principale e complementare

Destinazione d’uso principale e complementare: la seconda può coesistere con la prima all’interno della medesima area presa in considerazione La vicenda giudiziaria brevemente riassunta nella presente nota concerne l’impugnazione, per conto di un assistito dello...