Agenda in breve

Home arrow Eventi & Seminari
Rassegna Stampa Luglio 2017
LUGLIO 2017

da "Il Sole 24 Ore"


03 / 07 / 17
La falsa partenza delle città metropolitane
L’assetto della PA – A seguito della legge 56/2014, il monitoraggio nelle 14 città metropolitane fotografa una situazione di grande ritardo: solo Firenze e Genova si sono pienamente adeguate al nuovo corso e sono al passo con gli adempimenti previsti dal nuovo sistema.

03 / 07 / 17
L’architettura diventa partecipata
Nella ricostruzione post-sisma, a Camerino si sta sperimentando un processo di coinvolgimento dei cittadini. Ognuno partecipa con le proprie idee e visioni e il fatto di poter progettare insieme permette di avere una prospettiva diversa. L’architetto contribuisce a mettere in moto un meccanismo di partecipazione.

04 / 07 / 17
E’ il momento di ripartire da nuove regole sugli Ordini
La legge sul lavoro autonomo riafferma la centralità del ruolo dei professionisti come soggetti qualificati ad assicurare servizi di interesse pubblico, anche mediante devoluzione di atti della PA, riconoscendo il valore dei corpi intermedi e il loro ruolo di sussidiarietà rispetto allo Stato.

04 / 07 / 17
Lastrico solare, chi paga per l’incuria
Chi vanta la titolarità esclusiva del lastrico solare dell’edificio deve pagare i danni. La sua superficie costituisce oggetto dell’uso esclusivo mentre la parte strutturale sottostante costituisce cosa comune.

04 / 07 / 17
Libertà di antenna sul tetto comune
L’antenna per radioamatore può essere installata sul tetto del condominio senza che sia necessario il rilascio di un titolo edilizio, purché l’impianto sia ubicato in un sito non paesisticamente rilevante (TAR Liguria, sentenza 540 del 20 giugno 2017).

05 / 07 / 17
Al via l’iter del DDL sull’equo compenso per i professionisti
Il disegno di legge sull’equo compenso e sulla responsabilità civile delle professioni ordinistiche ha iniziato ieri l’iter in Commissione lavoro del Senato.

05 / 07 / 17
Appello dell’ANCE: prorogare i bonus ristrutturazioni
La limitazione del consumo di suolo è ormai un trend acquisito e da qui non si torna indietro ma per proseguire lungo questa strada serve una leva fiscale per incentivare le riqualificazioni.

06 / 07 / 17
Per Province e Città bilanci al 30 settembre
La nuova proroga dovrebbe arrivare oggi da una Conferenza Stato-Città straordinaria, convocata apposta per spostare al 30 settembre la chiusura dei preventivi 2017 che era inizialmente in programma il 30 giugno (termine peraltro già scaduto).

07 / 07 / 17
Nuova VIA, 30 giorni per l’esame preliminare
Venerdì 21 luglio entra in vigore il restyling della Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA), a seguito del D. Lgs. 104/2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 06 luglio 2017, con il quale l’Italia recepisce la Direttiva 2014/52/UE.

07 / 07 / 17
Gli Albi: serve un avvio elastico
Nel comunicato congiunto di avvocati, commercialisti e notai si richiedono indicazioni urgenti sulla corretta gestione degli obblighi anti-riciclaggio, posti dal D. Lgs. 90/2017.

10 / 07 / 17
Opere di urbanizzazione a rischio solidarietà
La giurisprudenza amministrativa ha affermato che l’obbligazione di provvedere a realizzare le opere di urbanizzazione deve qualificarsi come propter rem, nel senso che essa va adempiuta non solo dall’operatore che ha stipulato la convenzione, ma anche da coloro che richiedano il titolo edilizio, da coloro che realizzino opere edilizie e dai loro aventi causa. Ma, secondo quanto chiarito da un filone giurisprudenziale, chi ha acquistato un appartamento dal costruttore è escluso dalla cerchia degli obbligati.

10 / 07 / 17
Verifiche prima del rogito e rimedi ad hoc nei contratti
Prima di acquistare un immobile inserito in un piano attuativo è opportuno verificare il completo assolvimento degli impegni assunti dallo sviluppatore. Quando l’analisi di detto adempimento rivela criticità, il potenziale acquirente potrà valutare l’acquisto con piena consapevolezza e potrà dunque introdurre specifici rimedi sul piano contrattuale.

10 / 07 / 17
Tra l’avvocato e il cliente vigila il Codice del consumo
Al rapporto tra avvocato e cliente si applicano le norme previste dal D. Lgs. 206/2005 a tutela del consumatore.

11 / 07 / 17
PA, il correttivo blinda i licenziamenti
Via libera al decreto-bis, reso necessario dalla sentenza 251/2016 della Corte Costituzionale che aveva imposto l'intesa, invece del parere consultivo, con Regioni ed Enti Locali per le parti della riforma PA che intrecciano le loro competenze.

11 / 07 / 17
Maglie più strette per l'usucapione
La Cassazione (sentenza 16414 del 4 luglio 2017) aggiunge un altro criterio accanto a quello dell'uso indisturbato: bisogna dimostrare anche il possesso incompatibile con quello degli altri comproprietari.

12 / 07 / 17
Servizi e forniture con il bando-tipo dell'Anticorruzione
A seguito dell'entrata in vigore del correttivo appalti, l'Anticorruzione riprende l'attività di pubblicazione dei bandi-tipo, con l'obiettivo di standardizzare i comportamenti delle stazioni appaltanti. A tal fine è stato inoltre messo in consultazione fino al 5 agosto il disciplinare-tipo per i servizi e forniture sopra la soglia UE.

12 / 07 / 17
L'equo compenso a tutela di clienti e professionisti
Continua l'iter del disegno di legge sull'equo compenso, che rende nullo qualsiasi patto per onorari inferiori ai parametri utilizzati dai giudici, nel quale il compenso sia manifestatamente sproporzionato all'opera professionale.

14 / 07 / 17
Ripartono le piccole opere, crollano le grandi. Primi effetti delle correzioni al Codice Appalti
Dopo l’entrata in vigore, il 20 maggio, del correttivo al Codice Appalti, si registra un aumento delle gare per opere di fascia piccola e media, mentre si assiste ad un crollo dei lavori di importo superiore ai 50 milioni di euro.

15 / 07 / 17
Solo fantascienza. Il robot non potrà sostituire l’avvocato
Potrà però cambiare il modo di esercizio dell’avvocatura, con l’aggregazione di più specialità all’interno di studi ora gestiti da un solo dominus e la predisposizione di reti sul territorio nazionale.
Al diritto si richiede di risolvere questioni sempre nuove, con la progressiva giuridificazione dei rapporti e degli aspetti della vita umana.

17 / 07 / 17
Polizze RC da adeguare per gli avvocati
Entro l’11 ottobre gli avvocati devono aggiornare le polizze per la responsabilità professionale e per gli altri rischi legati all’attività di studio, con l’entrata in vigore del DM 22 settembre 2016. Chi non si allinea alle condizioni previste dalla legge commette illecito disciplinare.

17 / 07 / 17
Con i certificati volontari il check-up diventa globale
In attesa di vedere se la certificazione di stabilità degli edifici diverrà obbligatoria (come ventilato dal Ministro delle Infrastrutture), si diffondono in Italia i protocolli di sostenibilità per gli immobili su base volontaria. Le certificazioni volontarie degli immobili rappresentano un plus su cui si investe in caso di nuove costruzioni o di importanti ristrutturazioni. L’impatto ambientale del fabbricato viene misurato su più dimensioni.

18 / 07 / 17
Variante? Sì alla percentuale al Comune
La Corte Costituzionale (sentenza 17 luglio 2017 n. 209) promuove a pieni voti la perequazione urbanistica, affermando che i Comuni possono acquisire una congrua percentuale dell'aumento di valore dei terreni generato dai piani urbanistici, goniqualvolta una variante consenta un'utilizzazione più proficua. L'entrata straordinaria è giustificata se per il privato c'è un maggior reddito.

18 / 07 / 17
Aiuto ANAC sui grandi appalti
Con il nuovo regolamento approvato, l'Autorità Anticorruzione delimita i confini per l'attività di accompagnamento degli appalti più problematici. Gli interpelli all'ANAC per la vigilanza collaborativa sugli appalti riguarderanno gli affidamenti superiori ai 15 milioni di euro (per servizi e forniture) e ai 100 milioni (per lavori).

18 / 07 / 17
Italia bocciata in Pubblica amministrazione
La nuova classifica dell'Università di Oxford ci colloca al 27° posto sui 31 Paesi presi in esame. Le interazioni con la PA rappresentano una voce di costo di varia entità che in maniera diretta entrano nel calcolo della produttività del lavoro per le nostre imprese.

19 / 07 / 17
Edilizia ferma anche nel 2017
Osservatorio ANCE: per il secondo anno di seguito i costruttori sono stati costretti a rivedere al ribasso le stime.

19 / 07 / 17
Tra due giorni scatta la nuova Via
La riforma della Valutazione di Impatto Ambientale contenuta nel D. Lgs. 104/2017 entrerà in vigore dal 21 luglio prossimo; sono tuttavia attesi 6 decreti attuativi del Ministero.

20 / 07 / 17
Terrazzo esclusivo, scarichi a carico del condominio
Il lastrico solare, anche se attribuito in uso esclusivo o di proprietà esclusiva di uno dei condomini, svolge funzione di copertura del fabbricato e, pertanto, l’obbligo di provvedere alla sua riparazione grava su tutti i condomini.

21 / 07 / 17
Permesso di costruire, la crisi economica non giustifica proroghe
Il TAR Veneto (sentenza 652 del 5 luglio 2017) nega la proroga di un permesso di costruire non realizzato a causa della difficile situazione di mercato. In edilizia, i termini di inizio e fine lavori diventano rischiosi se le previsioni di piano urbanistico si modificano: in tal caso, permessi, SCIA e CIL sono utilizzabili solo se tempestivamente attivati e non scaduti.

21 / 07 / 17
Elezioni forensi, operative le nuove regole
Arrivata in Gazzetta Ufficiale la nuova disciplina per le elezioni per il rinnovo dei Consigli forensi, dopo la bocciatura del DM 170/2014.

23 / 07 / 17
Limitare l’autotutela dà spazio all’inerzia dell’amministrazione
Diritto tributario – Secondo la Consulta (sentenza 181/2017) la non impugnabilità del diniego tacito di annullamento in autotutela non viola la Costituzione.

24 / 07 / 17
Cessione dei terreni, l’edificabilità cerca confini più precisi
Un’area è da considerarsi fabbricabile se utilizzabile a scopo edificatorio in base allo strumento urbanistico generale adottato dal Comune, indipendentemente dall’adozione di strumenti attuativi del medesimo. Anticipare il procedimento amministrativo di adozione dello strumento urbanistico sino al momento di affidamento, da parte della Giunta comunale, di un incarico per la progettazione di una variante al PRG equivale a ricollegare il dato dell’utilizzazione edificatoria del terreno non ad uno strumento urbanistico già adottato ma ad un mero atto prodromico, spettando in ogni caso l’adozione della delibera di approvazione della variante al Consiglio Comunale (Cassazione, sentenza 17 maggio 2017 n. 12323).

24 / 07 / 17
Comuni avanti piano sull’e-government
L’Osservatorio del Politecnico di Milano segnala budget invariati dall’anno scorso; quasi un terzo della popolazione italiana non può ancora interagire online con la PA. Nel 35% degli Enti digitalizzazione scarsa o nulla.

24 / 07 / 17
Concorrenza, l’allarme dei professionisti
Secondo gli Ordini, del Disegno di legge concorrenza vi è troppo spazio per i soci di capitale a scapito delle garanzie professionali, con potenziali ricadute negative soprattutto sui clienti più deboli.

25 / 07 / 17
Tutela per l’aspetto di tutte le facciate
La Cassazione (Ordinanza 16258 del 28 giugno 2017) opera una distinzione fra l’aspetto architettonico (cui si riferisce l’art. 1127 del Codice Civile, ponendo un limite alle sopraelevazioni) e il decoro architettonico, nozione contemplata dall’art. 1120, dovendo l’intervento edificatorio in sopraelevazione comunque rispettare lo stile del fabbricato e non rappresentare una rilevante disarmonia in rapporto al preesistente complesso.

25 / 07 / 17
Lo Smart City Forum per riusare i condomini
L’Osservatorio, annunciato da Assoedilizia, nasce nell’ottica di un auspicato prossimo futuro di rigenerazione urbana, attraverso la riqualificazione urbanistico-edilizia.

26 / 07 / 17
Periferie, Cdp finanzia i Comuni
Cassa Depositi e Prestiti finanzia con 2,1 miliardi Comuni e Città metropolitane per progetti di riqualificazione delle periferie.

26 / 07 / 17
Partecipate, obbligo di motivazione anche per mantenere le quote
I piani di razionalizzazione delle partecipate che gli Enti locali dovranno approvare entro il 30 settembre in attuazione della riforma Madia dovranno mettere sotto esame tutte le partecipazioni, anche le più piccole, e motivare la scelta sia di mantenere le quote sia di operare le dismissioni.

27 / 07 / 17
Rimossa la tettoia a meno di tre metri
Tribunale di Roma (sentenza 6 marzo 2017 n. 4479): va demolita la tettoia permanente che dista meno di 3 metri dal fondo del vicino e che vieta al proprietario di esercitare dalle proprie aperture la veduta in appiombo fino alla base dell’edificio.

27 / 07 / 17
Class action, riforma punitiva per le imprese
Valutazione molto negativa da Confindustria e forte preoccupazione in merito alla proposta di legge attualmente in Senato sulla modifica delle regole della class action. Con l’allargamento dell’ambito di applicazione, la class action non sarebbe più un tipico strumento di tutela del consumatore, attivabile per il ristoro di specifici diritti lesi, ma diventerebbe un rimedio generale di tutela azionabile da chiunque possa aver subito un danno ingiusto (comprendendo le imprese e la Pubblica Amministrazione).
 
© 2018 Bruno Bianchi & Partners